CHIAVETTE USB

Un valido strumento per trasportare dati soprattutto a Lavoro ed a Scuola

Poco protette da sovraccarichi di tensione possono abbandonarci e non essere più in grado di funzionare.

Le chiavette usb rappresentano lo strumento tipicamente utilizzato in uffici e luoghi di lavoro per trasportare file da un Pc ad un altro (alla stregua del vecchio e superato FloppyDisk), ma oggi giorno è molto utilizzato anche in ambienti domestici e familiari allo scopo di conservare dati relativamente importanti in poco spazio.

La molteplicità di modelli e capacità ed i bassi prezzi di mercato, oltre ottime performance in termini di velocità, rendono questi supporti gli alleati ideali per i lavori di tutti i giorni per l'archiviazione rapida e temporanea di cartelle e file.

Purtroppo però, alla facilità di utilizzo di questi supporti non corrisponde la medesima semplicità di estrapolazione dei dati memorizzati elettronicamente nei chip installati al loro interno.

Per il recuperare i dati infatti, oltre a dover estrarre i chip di memoria (operazione comunemente definita con il nome di chip-off), è necessario collegarli a sofisticatissime apparecchiature dette "nand reader" (in base al tipo di memoria) che leggono i dati memorizzati e li scaricano sul Pc. Purtroppo però i dati non sono "in chiaro", ma generalmente criptati o "mescolati" secondo un preciso algoritmo definito dal processore installato sulla schedina elettrica della chiavetta usb.

Tali algoritmi, in alcuni casi, sono estremamente complicati da riconoscere ed occorre, grazie all'ausilio di particolari software di riconoscimento e di decriptazione, ricostruire e ricompattare i dati scaricati inizialmente e renderli "fruibili" e riconoscibili al sistema operativo. Molto spesso occorrono diverse decine di ore di studio e lavoro applicato per riconoscere gli algoritmi di decriptazione.

Il nostro laboratorio è in grado di eseguire senza alcuna difficoltà queste operazioni e restituire in tempi record tutti i dati memorizzati.

RICHIEDI SUBITO UN PREVENTIVO UTILIZZANDO IL MODULO DI CONTATTO